Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

COME PREPARARE IL NOSTRO BIMBO ALLA PRIMA VISITA DAL DENTISTA

Blog / KIDS / March 15, 2015

I bambini sono mondi meravigliosi e puri. Nascono tabulae rase e totalmente privi di esperienze. Ragionando su questo semplice concetto, i piccoli non dovrebbero affatto avere paura del dentista!
E invece spesso non è cosí: PERCHÉ’ ?
La risposta sta nel grande potere infantile di assorbire emozioni e informazioni da chiunque condivida con il bimbo il suo tempo. I bimbi ascoltano i discorsi dei genitori, degli amici, dei nonni, delle tate,  della TV, dei cartoni animati e costruiscono intorno a un racconto, a in’ informazione o a un’emozione percepita, una propria esperienza che, quando utile, lo aiuta nella crescita e nel proprio percorso.
Ma quando le informazioni non sono ben gestite, possono provocare ansia, stress e paura.
Per questa ragione, è utile che i genitori siano preparati alla prima visita dal dentista che i loro piccoli presto o tardi effettueranno.
Consideriamo che un approccio corretto di prevenzione, diagnosi e intercettamento di una serie di problematiche della bocca, vede come range corretto di età una prima visita dai 3 ai 6 anni. Paradossalmente, prima si effettua la prima visita e più facilmente il piccolo paziente, visitato da odontoiatri specializzati per l’infanzia, farà un’esperienza propria, favorevole, e assolutamente senza paura.

Oggi l’odontoiatria per l’infanzia e per gli adulti, ha raggiunto dei livelli elevati, tali per cui i pazienti piccoli e grandi possono ricevere cure assolutamente indolori.
Questo purtroppo non si può dire ne’ per l’odontoiatria di 30 anni fa, ben conosciuta da genitori e nonni, ne’ per un’odontoiatria attuale sbagliata nell’approccio o nei protocolli.

A questo punto ci pare utile dare qualche consiglio ai genitori per essere pronti a preparare correttamente il bambino.
ISTRUZIONI PER I GENITORI:
1. riferire il meno possibile di situazioni negative proprie vissute nel passato.
2. non usare usare MAI  la cura odontoiatrica come una minaccia: “…NON mangiare troppe caramelle altrimenti il DENTISTA TI TRAPANA UN DENTE!!!..” ( a pensarci, mentre lo scriviamo, fa paura anche a noi! ).
3. affidarsi esclusivamente  a odontoiatri specialisti dell’infanzia per le cure del proprio bimbo per ricevere una serie di informazioni che accrescono il bagaglio del genitore e consentano al bimbo di ricevere cure in totale serenità.

Sarà il medico con la propria esperienza e sensibilità ad accompagnare il piccolo paziente nella sua prima esperienza, cercando di renderla super speciale!

COME DOVREBBE ALLORA OPERARE IL PROFESSIONISTA NEI CONFRONTI DEL BAMBINO?
1. Costruendo un rapporto di empatia, fiducia, onestà e rispetto
con il piccolo paziente.
2. Strutturare un rapporto solido, come quello che si instaura con la maestra della scuola.
3, Consentendo di poter dare al bimbo conforto, ma chiedendo a lui anche impegno e collaborazione.
4. Gratificandolo magari con un piccolo premio.

Noi facendo sempre tanta ricerca in tutti i settori, abbiamo trovato anche in ambito odontoiatrico un professionista ed una struttura che ci ha introdotti e guidati in questo percorso che condivideremo presto con voi. Siamo sicuri che anche per voi sarà utile ed istruttivo oltre che inaspettato……non vogliamo raccontarvi altro per non togliervi la SORPRESA!

Bacini a tutti
I MURR

FullSizeRender


Tags: , , , , ,




Previous Post

PRANZO BUCOLICO A MILANO

Next Post

MIU MIU FW 2015-16





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *