Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

TREND – PARIGI SFILATE UOMO A/I 2014-15

Fashion Show / Menswear / February 3, 2014

Se sulle passerelle italiane il profilo dell’uomo del prossimo Autunno – Inverno sembrava ben orientato su un mood hipster nonchalante, decisamente dandy per la raffinatezza e la cura del dettaglio sartoriale, a Parigi, si sa, via libera alla sperimentazione di volumi, stravaganze e decisamente al ritratto di un uomo molto più eclettico.

Di giorno il suo stile è sportivo, ma ricercatissimo nei materiali che indossa, dal mohair alla pelle, alla pelliccia, secondo Riccardo Tisci, direttore creativo di Givenchy

Givenchy-ful-M-F14-P-009_sffs pelliccia

E oltre ad essere street,

 foto 4 p

Dior lo ha reso sorprendentemente casual chic, per un look quotidiano impeccabile con jeans indossati sotto giacca, camicia e cravatta.

 Dior-Homme-ful-M-S14-P-024_sffs

Parlavamo di uomo in pelliccia. Sì, avete sentito bene! Se a Milano e Firenze morbide e calde stole di cashemere avvolgevano i nostri uomini, la moda d’Oltralpe li vuole adornati e riparati dal freddo con code di volpe colorate (come decretato da Dries Van Noten) e da vere e proprie giacche di pelliccia.

 foto 1 pp

I pantaloni, poi, spesso in pelle, non conoscono mezze misure: da ultra skinny pants  stile Brit anni ’60-70

foto 5 (80)

 a oversize dal mood più street.

foto 2 p

Se il colore prevalente è il nero, come visto da Hermes, come colore di fondo o protagonista assoluto,

Hermes-ful-M-F14-P-035_sffs

Gli altri colori presenti sono accesi, nei toni del blu, del verde emerald e del lilla (come in Kenzo) e del giallo fluo

foto 3 ppp Kenzo-Homme-ful-M-F14-P-032_sffs

oppure bruciati, più autunnali, come abbiamo potuto notare in particolare sulle passerelle di Valentino e Paul Smith e Yamamoto.

Paul-Smith-ful-M-F14-P-038_sffs

Le poche fantasie viste sono prevalentemente geometriche, bicolor nei tessuti gessati, tweed, scozzesi e pied-de poule o inserti di colore colorati,

foto 4 ppp

Fatta eccezione delle stampe a tema autunnale e un po’ più dark funbere con teschi, rose, foglie e grappoli d’uva della collezione sperimentale di YOHJI YAMAMOTO, che, abbandonato le linee minimal, senza abbandonare suggestioni orientali, non si è risparmiato o nel proporre svolazzanti gonne -pantalone e caftani.

 foto 1 y

E i volumi dei capispalla? quanti maxi cappotti oversize!

 foto 2 ppp

o destrutturati, come fossero comode vestaglie da camera, che a quanto pare sembrano essere un trend comune a tutte le passerelle europee.

foto 2 pp

Certo di sera, torna il rigore, classico, impeccabile, nel vestito nero, blu o gessato,

foto 1 ppp

che però la direzione della maison Dior ha deciso di rendere più femminile e romantico con stampe floreali di mughetti, fiore porta-fortuna e preferito da Dior e di rose, recuperate dall’archivio storico.

foto 3 p

Come avete potuto osservare insieme a noi, via libera dunque all’ispirazione del momento  per il prossimo inverno. E voi che stile scegliereste, tra quelli proposti, per voi o i vostri uomini?

Bacini

I MURR


Tags: , , , , , , , , ,




Previous Post

TRIS DI PIZZOCCHERI

Next Post

LA TUA NUOVA AMICA INVISIBILE





You might also like



3 Comments

on February 3, 2014

Pochi spunti belli, altro che orrore! ! Complimenti comunque avete preso i più rappresentativi..

on February 3, 2014

Ciao! Scorrendo le foto,resto rapita dall’insieme di colori anche se disapprovo fortemente l’ utilizzo delle pellicce… Scelgo l’uomo col blazer classico,sia perché per osare credo si debba la grinta e l’ occasione giusta. E sia perché Genova non e’ una città pronta a questi estremi. L’ uomo genovese lo trovo o iper classico o sciatto. Premetto che sono la prima che mi devo guardare e criticare. Ma qualche bel tipetto un po’ fashion in giro per la mia città ci starebbe proprio bene! Antonio dovresti tenere mooooolte lezioni di stile nella mia città!!!! Baci

    on February 5, 2014

    Grazie Simona per il tuo contributo!
    Se GENOVA ci invitasse come guests a qualche evento saremmo ben lieti di venire a fare qualche lezione di stile!!!!!!
    un abbraccio
    I MURR



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *