Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

IO e la mia BARBA

Beauty / beauty / BEAUTY / Blog / Fashion / Home Slider / Our Style / April 2, 2015

Sono sempre stato una persona camaleontica. Abituato a cambiare sempre il proprio aspetto.
Ho sempre vissuto il cambiamento come la capacità di potemi trasformare, per poter manifestare esteriormente l’evoluzione interiore.
I capelli sono stati fondamentali in questo gioco, essendo il viso la parte più importante di una persona ossia  il quadro della propria anima.
I capelli sono la cornice del quadro e cambiando la cornice si cambia anche la prospettiva o la visione del quadro. I dettagli poi completano l’opera e definiscono di volta in volta il cambiamento di stile.

Il problema è arrivato quando ho dovuto eliminare i capelli, rasare la mia bionda chioma per causa di forza maggiore ed esporre il mio quadro senza cornice.
Certo ho utilizzato tutti i surrogati e ho adottato il cappello ( sempre per causa di forza
maggiore ossia la SINUSITE ), facendolo diventare la mia nuova cornice del quadro.

Dopo alcuni anni questo gioco non soddisfava più la mia voglia di vedermi diverso, così ho cominciato a farmi crescere i baffi. Inizialmente alla Dali’, poi alla gauco, poi più spessi da sicario, poi super sottili alla francese, insomma ho sperimentato così tante forme e spessori che la mia fantasia si è esaurita.

CAMBIO DI ROTTA: qualche mese fa HO INIZIATO A FAR CRESCERE LA BARBA.
Inizialmente e’ stato uno shock. Non ero abituato a vedermi con i peli in faccia. Avevo sempre un gran prurito e i commenti di Roberta e Mario non erano per niente confortanti.
Tante volte ho avuto la tentazione di eliminare tutto, ma la mia voglia di cambiamento ha vinto.

Uno dei motivi che mi ha permesso di resistere e far crescere la barba e’ stata la cura che le dedico quotidianamente. Un vero e proprio rito giornaliero.
La mattina sotto la doccia faccio lo shampoo e il balsamo specifici.
Lascio ammorbidire e idratare e risciacquo.
Pulisco le parti di ricrescita con il rasoio, per dare o mantenere la forma desiderata.
Asciugo con phon e spazzola dando ai peli il verso desiderato.
Uso un olio ammorbidente, modellante e lucidante specifico per barba.
Una volta alla settimana faccio un trattamento dal barbiere e mi gratifico con questa grande coccola. Amo sentire gli asciugamani caldi sul mio viso, la maschera rigenerante, la sensazione della fiala che si scalda dentro l’acqua calda e si applica per 15 minuti…….e la barba diventa seta.

La cosa più divertente e’ la ricerca di prodotti specifici per la mia barba. In Italia ho scoperto che PRORASO, che conoscevo solo per la schiuma da barba, si è specializzata su una gamma di prodotti meravigliosi che sto testando a poco a poco.

Le persone che mi incontrano ora dopo il mio cambiamento hanno pareri discordanti riguardo alla mia barba…. “Stai benissimo, sembri inglese, ti invecchia, sembri un talebano, sei super virile……”

IO MI SENTO BENE, MI VEDO DIVERSO E AMO PRENDERMI CURA DI ME. FA BENE ALLA MIA ANIMA E ALLA MIA AUTOSTIMA.

Anche Roberta adesso ama la mia barba, all’inizio le sembrava di aver cambiato marito, ora si è abituata.
E ho da darvi un consiglio care amiche: sostenete i vostri mariti al cambiamento anche se a voi non piace, ne gioverà il rapporto di coppia.

Love to all of you

 nuova 3
 nuova 4
FullSizeRendernuova 5
2

Tags: , , , , ,




Previous Post

QUESTIONE DI NASO

Next Post

#IMURRGOTOISRAELWITHMARIO - Last Day - Diary





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *