Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

Risotto Rosso alla barbabietola per il “Welcome home Mario!”

Blog / Food / RICETTE / March 12, 2016

Per la ricetta di oggi, abbiamo chiesto aiuto alle nostre amiche, che gia’ conoscete, di DESTINO VEGETARIANO. Sono arrivate da noi per cucinarci un primo piatto speciale per il rientro a casa di MARIO dopo una settimana di gita scolastica a Scuola Natura.

Avevamo voglia di accoglierlo con un primo piatto che esprimesse tutto l’AMORE che abbiamo per lui ed e’ per questo che le nostre amiche di DESTINO VEGETARIANO ci hanno proposto un risotto ROSSO come l’AMORE e noi abbiamo subito accettato.

Il ROSSO e’ anche il colore preferito di MARIO quindi cosa di meglio?

Abbiamo seguito tutta la preparazione e VI GARANTIAMO che e’ un primo piatto veramente veloce e facile da preparare anche quando ci sono degli ospiti a casa.

Ingredienti (per 4 persone):

·       400 gr di riso carnaroli

·       125 gr margarina o un buon burro di soia o normale

·       Grana Padano* grattugiato  oppure un formaggio vegetale ( per i vegani )

·       1 barbabietola cotta a vapore

·       Vino bianco

·       Brodo Vegetale

·       Sale

·       opzionale: latte di mandorle senza zucchero

*Parmigiano grattugiato (per i non vegani) o un formaggio “vegetale cremoso” per i vegani ( per un’ottima selezione di formaggi vegani -PER CHI VIVE A MILANO- puo’ trovare  prodotti artigianali di alta qualità’ su questo sito: http://formaggivegani.it/  – per qualcsa di più industriale e facilmente reperibile nei grandi supermercati c’è l’imbarazzo scelta che è ormai vasta con grandi aziende come Granarolo  e  Alpro che producono questi formaggi per la grande distrbuzione, in alternativa, in qualsiasi negozio NATURASI’).

Svolgimento.    

. Tritate la cipolla e mettetela al fuoco a soffriggere.

. Nel frattempo mettete sul fuoco il brodo vegetale che utilizzerete in cottura e stappate il vino bianco che vi servirà per sfumare.

. Preparate anche la salsa alla barbabietla frullandola con il minipimer e aggiustate la consistenza (se troppo densa) con un po’ di olio e un goccio d’acqua e tenetela da parte.

. Appena la cipolla sarà ben rosolata toglietela e tenetela da parte, la utilizzerete più tardi (questo trucco viene utilizzato nei ristoranti per risparmiare tempo ma soprattutto per rendere più leggero il risotto).

. Ora fate tostare il riso, quando al tatto sarà tiepido-caldo sfumate con il vino bianco, circa un bicchiere.

. Fate evaporare e coprite con il brodo.

. Portatelo a cottura (16 minuti circa) controllando sempre che il brodo copra il riso, giratelo e disturbatelo il meno possibile.

. 5 minuti prima di ritirarlo dal fuoco unite la crema di barbabietola che gli darà il colore rosso.

. Spegnete il fuoco a cottura ultimata e mantecate con il formaggio.

. Unite il burro di soia o la margarina e per un risultato più cremoso anche il latte di mandorle.

. Impiattate il vostro riso e guarnitelo a vostra fantasia con pezzetti di barbabietola e germogli a vostro piacere.

. Servitelo in tavola accompagnato da un buon vino bianco fresco.

 

Il nostro consiglio:

Abbamo abbinato questo speciale risotto ad un vino bianco e fresco, naturale e biologico dal nome speciale: COSI’ COM’E’ della cantina di  Valentina Passalacqua. Un vino del Gargano, dall’animo fermo e avvolgente come un abbraccio, dal corpo pieno e morbido come una carezza che va stappato qualche minuto prima di essere versato nei bicchieri.

 

 

Si ringraziano di cuore:

Destino Vegetariano cucina a domicilio http://www.destinovegetariano.com

Valentina Passalacqua per il vino Cosi’ com’e’ http://www.valentinapassalacqua.it/vini/cosicome/

 

vino

Il nostro vino bianco COSI’ COM’E’ della cantina del gargano di VALENTINA PASSALACQUA.


Tags: , , , , , ,




Previous Post

Highlights from Paris Fashion Week A/I 2016 - 2017

Next Post

FOOD HUNTING: VENTO DEL NORD DA NORDIC GRILL





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *