Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

Bijoux impertinenti: L’enfant terrible – Zazie

Accessories / July 19, 2013

1_cover_7f4040e9b79aab0f686c76d6df92a093 (1)

La nostra passione per il vintage, gli oggetti e i materiali di recupero è nota a tutti voi che ci seguite.. Quindi ogni volta che scopriamo qualcuno che con la propria creatività e passione dona nuova vita alle cose del passato, rendendole oltretutto divertenti accessori da indossare, non possiamo che condividere con voi tutto questo!

E così oggi vogliamo parlarvi dei bijoux, nello specifico collane, di ZAZIE; come l’enfant terrible geniale e irriverente, nata dalla penna di Raimond Queneau (“Zazie dans le metrò”)..e non ha caso il brand si chiama L’enfant terrible – ZAZIE. E lasciamo che sia lei stessa a raccontarsi e a mostrarci il suo mondo di oggetti ritrovati e di idee….

Sono ZAZIE e racconto storie. Storie a forma di collana. Nasco a Genova alla fine degli anni ’70. La mia spinta creativa me la porto dietro da una vita, nonostante una laurea in Filosofia Morale. Negli ultimi anni questa spinta si è imposta ed è diventata espressione delle mie passioni: la fotografia, il vintage, i mercatini di antiquariato o delle pulci, le immagini d’epoca, la grafica. Se dovessi definirmi, lo farei con il termine “raccoglitrice”. Lo sono sempre stata. Ogni oggetto, che fosse portatore di una storia o di un tempo che non ho vissuto in prima persona, è stato sempre profondamente affascinante ed evocativo. E così un giorno ho pensato: e se questi oggetti, magari i più piccoli, invece di restare in un cassetto o di finire chissà dove, potessero diventare così significativi da essere indossati ogni giorno o nelle occasioni che noi reputiamo speciali? E allora ho cominciato a guardarmi intorno e a pensare che qualsiasi oggetto poteva trasformarsi in un ciondolo e che ogni oggetto poteva raccontarmi una storia. Proprio da qui parte la mia ispirazione. Un oggetto e piccoli microcosmi nostalgici, ironici e impertinenti dei quali mi faccio portavoce. Come fossi una cantastorie. ZAZIE che canta storie. Storie a forma di collana.

L’enfant terrible Zazie

2_PicMonkey CollageBASSOTTO2Complete (1)3_PicMonkey CollageBONAVENTURAComplete (1)4_PicMonkey CollageCASSETTOSILVIAComplete (1)5_PicMonkey CollageCAVEPOLComplete (1)5_PicMonkey CollageGAGARINComplete (1)7_PicMonkey CollageIPPOComplete (1)8_PicMonkey CollagePATTINIComplete (1)9_PicMonkey CollagePROVAAPREComplete (1)10_PicMonkey CollageSEGRET1Complete (1)11_PicMonkey CollageSEGRET2Complete (1)

Che ne dite? Vi piacciono?

Se volete saperne d più su Zazie e le sue collane e i mondi che ciascuna di essa contiene, visitate la sua pagina Facebook L’enfant terrible -ZAZIE !

Bacini

I MURR


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

5 MODI PER RIDARE VITA AGLI OGGETTI

Next Post

IDRATARE I BAMBINI DOPO IL BAGNO





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *