Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

Trend – B&W tra Optical e Tribal

Trends / June 10, 2014

Il Black & White è un altro trend che non conosce crisi e che, di stagione in stagione, per essere nuovo e fresco, ogni collezione deve saperlo proporre con nuove letture, nuovi temi da cui partire e su cui giocare con tutte le possibili variazioni.

hm

op-art

Questa Primavera-Estate 2014 non ci sta deludendo affatto e il bicolor è stato protagonista già dalle passerelle newyorkesi di Settembre 2013. Ralph Lauren, Marc Jabobs, Edun e Diane Von Fustenberg, ad esempio ci hanno raccontato variazioni di bianco e nero da fare letteralmente girare la testa coi loro effetti optical creati attraverso l’alternanza di texture geometriche e stampe a righe (dritte, orizzontali, squadrate o oblique), quadrati disposti a scacchiera, dal chiaro richiamo Sixties in chiave contemporanea ultra-chic, oppure curvilinee di vario spessore e persino tribali, che evocano la Savana, come le tute zebrate della Fustenberg.

Diane-von-Furstenberg-Spring-Summer-2014-Collection-New-York-Fashion-Week-Glamour-Boys-Inc 003-2

d63c78920d32262b256ca301b24842f2-2

daria-werbowy-diane-von-furstenberg-3-2

diane-von-furstenberg-spring-2014-collage-2

marc-jacobs-spring-2014-2

Le forme? Insieme alle tute e salopette Seventies, abbiamo visto sfilare gonne a ruota, vestiti a vita stretta in stile anni ’50 (perfetti per le donne a pera), mini-dress anni Sessanta, e poi abiti stretch sui quali le forme del corpo contribuiscono al gioco di contrasti e di linee, e poi forme contemporanee dai motivi stilizzati. Ma non solo, perché non mancano più classiche fantasie, ma che, riprodotte all’infinito, si fanno anch’esse optical. E poi Non mancano occhiali, scarpe e borse, già divenute iconiche

Kenzo1

Effetti ottici inediti , attraverso l’accostamento di motivi orizzontali e curvilineei ad altri verticali, li creano anche piume e frange, fasce e inserti a contrasto, linee spezzate, a zig zag…

the-fashion-tribe

z-25-209243-1-LQdIHrAfpZZI-2

nicholas-kirkwood-zig-zag-leather-pumps-2

isola-britt-ii-ballet-flats-for-women-in-black-white-tribal-print-patent~p~7309h_08~1500.2

Insomma , parlare di tendenza B&W sarebbe riduttivo, tanti sono i modi in cui la moda quest’anno ce l’ha raccontata.

E voi che B&W siete? Attenzione, però! Come potremmo non ricordarvi che le righe e i motivi optical, per quanto chic, vanno saputi scegliere con particolare attenzione in base alla vostra fisicità… ? Essi possono rivelarsi, infatti, grandi alleati e creare miracolose illusioni ottiche, ma anche pericolosi nemici con effetti ottici tragici.

004-tile-2

Quindi non dimenticate che: – le righe orizzontali tendono al allargare la figura: le donne “a Mela” dovranno, così, evitare di indossarle nella parte superiore del corpo ( su top, abiti o camicie); invece , quelle “a Pera” dovranno evitarle nella fascia inferiore, ovvero gonne e pantaloni.

Bacini

I MURR


Tags: , , , , , , , , , , ,




Previous Post

IN LOVE WITH MIRANDA KONSTANTINIDOU’S HAIR-PINS

Next Post

A TUTTO CAPELLI - 2





You might also like



3 Comments

on June 10, 2014

Le tute son qualcosa di meraviglioso.Ma anche gli abiti non son da meno.

    on June 12, 2014

    Hai ragione!<3 <3 <3

on June 10, 2014

“Panta rei” dicevano gli antichi Greci: “tutto scorre o tutto passa”…ma tutto torna. Ero bambina quando imperversava lo stile “Courrèges”..e ricordo la mia mamma che, amante della moda da sempre, aveva comprato una borsa bianca e nera e addirittura degli orecchini. Io comunque adoro questo abbinamento e se dovessi scegliere tra quello che avete pubblicato..sceglierei tutto! Le scarpe poi mi fanno letteralmente impazzire, tutte e 3! Va beh, dirò allora che le tute di Seventies mi affascinano particolarmente, anche se non amo le tute o le saloppette in genere…ma come mi avete insegnato voi, miei aMurr…mai dire mai, e soprattutto, mai essere rigidi, ma spaziare..Ancora una volta, attraverso un post di moda..voi, a me, insegnate la vita! Love U, always!



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *