Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

FOOD HUNTING: e’ tempo di…. NESPRESSO!

FOODIE hunter / Home Slider / June 5, 2016

Questa settimana io e i miei amici MURR ci siamo concessi una pausa caffè (se così si può chiamare) davvero di lusso.

Abbiamo intrapreso un viaggio alla scoperta delle origini del gusto del caffè, in un’eclettica location coi fiocchi: l’Atelier Nespresso, sbarcato a Milano facendosi subito conoscere, con una quattro giorni di workshop, degustazioni e incontri gourmet.

Il format che ha conquistato Anversa, Lione, Berlino, Stoccolma e diverse altre città europee, è arrivato anche in Italia.

Sono stati invitati sei chef e un pizzaiolo di fama mondiale, che hanno espresso il loro punto di vista inedito su una delle bevande più amate nel mondo.

Hanno guidato gli ospiti verso la scoperta di nuovi usi e consumi del caffè, che diventa non solo ingrediente, ma anche bevanda da abbinare a un piatto salato.

Siete curiosi di sapere i loro nomi? Alessandro Negrini e Fabio Pisani de Il Luogo di Aimo e Nadia a Milano (2 stelle Michelin), Davide Scabin patron de il Combal.zero a Rivoli (1 stella Michelin), Andrea Ribaldone de I due Buoi di Alessandria (1 stella Michelin), Antonella Ricci de Il Fornello da Ricci a Ceglie Messapica (1 stella Michelin), Cristina Bowerman patronne di Glass Hostaria a Roma (1 stella Michelin) e Renato Bosco creatore di Saporè a San Martino Buon Albergo, nei pressi di Verona.

Hanno introdotto il concept Atelier (ideato per creare uno spazio di dialogo, ovviamente sul tema del caffè) Massimiliano Marchesi e Lisa Casali: Coffee Ambassador Nespresso il primo, conduttrice e food writer la seconda.

Siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla provocazione che Atelier Nespresso ha voluto lanciare ai suoi ospiti: ha portato il caffè in tavola, ma non come siamo abituati a vederlo… in tazzina.

Abbiamo degustato un caffè di qualità servito all’interno di un calice di vetro, progettato da Riedel con Nespresso: ve lo possiamo garantire, sensazioni davvero difficili da descrivere.

Abbiamo bevuto e conosciuto il caffè come fosse vino. Pensate, infatti, che c’erano addirittura due sommelier: Cristina Parizzi del Ristorante Parizzi di Parma e Simona Beltrami del Ristorante Magorabin di Torino, invitate a rendere ancora più efficace e interattiva la relazione fra ospiti e professionisti della sala.

Ci sentiamo un po’ in colpa a dirlo, perché questa passata settimana di pioggia ha sfinito anche noi, ma non vediamo l’ora che sia autunno, quando in occasione della Gourmet Week, gli chef dell’Atelier proporranno menù creati ad hoc proprio col caffè.

Dimenticate la moka di casa, le cialde o l’espresso del bar: segnate in agenda l’indirizzo dello scrigno del caffè e fateci sapere cosa ne pensate scrivendoci a foodiehunter@imurr.com.

ATELIER NESPRESSO

Via Cola di Rienzo, 8

Milano

Tutte le foto sono state scattate co iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

ARRIVO

L’arrivo allo spazio di Antonio Marras adibito ad ATELIER NESPRESSO.

FullSizeRender (25)

L’entrata dello spazio di Antonio Marras adibito ad ATELIER NESPRESSO.

FullSizeRender (28)

Mario ha partecipato con noi a questa speciale experience dedicata al caffè’ e alle sue origini.

FullSizeRender (27)

Lo spazio presentava al suo interno un’installazione preparata per il Salone del Mobile.

FullSizeRender (29)

L’installazione presente nel centro del salone .

FullSizeRender (23)

Il caffè’ va prima osservato con gli occhi per studiarne la cremosa’ e il colore. Si passa poi alla fragranza mescolandolo. Infine si assaggia come se fosse un vino, introducendo aria in gola.

FullSizeRender (22)

Il percorso sensoriale del caffè’ inizia con il senso dell’olfatto.

FullSizeRender (24)

Il momento della degustazione dei diversi tipi di caffè’ rigorosamente senza zucchero.

FullSizeRender (30)

La presentazione dei 3 chef stellati che ci hanno accompagnati nell’esperienza degustativa: CRISTINA BOWERMAN, ANDREA RIBALDONE e RENATO BOSCO.

FullSizeRender (32)

Il menu’ del brunch.

FullSizeRender (33)

Mezza forma di Parmigiano Reggiano – Vacche Brune 33 mesi

IMG_1984

Il Parmigiano Reggiano – Vacche Brune 33 mesi abbinato a Nespresso Grand Cru Indrya from India.

FullSizeRender (34)

Bottoncini ripieni ai ricci con salsa cacio e pepe affumicato. Piatto firmato da Cristina Bowerman ed ispirato da Nespresso Grand Cru Ristretto Origin India.

FullSizeRender (36)

Cuore di vitella su un purea di patate affumicate, salsa al caffè, habanero e tartufo di stagione. Piatto firmato da Cristina Bowerman. Ingrediente Nespresso Gran Cru Lungo Origin Guatemala

FullSizeRender (35)

Il BRAMASOLE, Cortona DOC Syrah del 2010 della cantina LA BRACCESCA ha accompagnato il cuore di vitella.

FullSizeRender (37)

Risotto alle spezie, ricordo di un viaggio impossibile. Piatto firmato da Andrea Ribaldone.

FullSizeRender (39)

Crema caffè carasau. Ingrediente: Nespresso Grand Cru Espresso Origin Brazil.

FullSizeRender (38)

Panettone del Guatemala. Ingrediente: Nespresso Grand Cru Lungo Origin Guatemala.

nespresso noi3

I MURR al completo alla fine dell’experience ATELIER NESPRESSO.

 
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

RISOTTO AL CURRY CON ZUCCHINE E FUNGHI

Next Post

Trend P/E 2016 - Il Total White





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *