Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

AMLA OIL

Beauty / beauty / BEAUTY / Blog / Home Slider / November 2, 2016

Care amiche della bellezza, ormai siamo diventate un po’ tutte amiche anche degli oli offerti dalla natura e usati come ingredienti di bellezza, e sappiamo come a seconda del momento sia di tendenza un tipo di olio piuttosto che un altro; vi ricordate olio di argan, di cocco, di neem, di mandorle, di burro di karitè… tantissimi !!

In questo momento l’olio novità è quello di Amla, che svela il segreto dei capelli sani e forti delle donne Indiane.

Questa pianta infatti, di origine indiana, genera dei frutti aciduli e fibrosi, che oltre ad essere consumati dalla popolazione, sono tramutati in un olio impiegato nella medicina Ayurvedica per il suo potere riequilibrante e molto diffuso in ambito cosmetico per la formulazione di shampoo e balsamo.

La credenza popolare indiana è che prevenga dai capelli bianchi .

L’olio di amla, grazie al suo profilo in termini di acidi grassi, andrebbe a nutrire i capelli e a riequilibrare il cuoio capelluto esercitando un’azione rinforzante.

Il potere antiossidante dell’olio di amla non è legato esclusivamente alla Vitamina C, bensì all’elevato contenuto di ellegitannini, come amblicanina A, emblicanina B e punigloconini e altri polifenoli come flavonoidi, kaemfenolo e acido gallico.

Ulteriori fattori benefici dell’olio di alma sono: la stimolazione della crescita, ritarda la caduta, rinforzando i capelli, dona lucentezza, contrasta le doppie punte, aiuta a districare i nodi e combatte il crespo.

ingrediente specialProprio per questa sua ultima capacità,  l’olio di amla è diventato l’ingrediente speciale di alcune formule per la cura dei capelli ricci !

Per le sue proprietà, l’olio di amla è indicato per la cura della pelle del viso e del corpo, come idratante, come olio per massaggi da associare a un bel bagno caldo così da rimuovere i residui in eccesso. Le opinioni di chi ha provato questo prodotto sono molto positive ma sono anche strettamente connesse al tipo di capelli e di pelle su cui viene applicato: su cute grassa o pelli con problemi di punti neri o sebo eccessivo, non è consigliato.

Come usarlo: distribuire su tutta la capigliatura e lasciare in posa almeno per un’ora, se possibile anche tutta la notte. Far seguire dallo shampoo.

Da sapere: poiché l’olio ha una colorazione rossiccia, le chiome per cui è particolarmente indicato sono quelle scure, castane, ramate ecc… mentre se avete capelli biondi o con schiariture l’applicazione di questo olio potrebbe farne variare leggermente il colore : se amate i biondi caldi il problema non sussiste, ma se invece volete proteggere il vostro biondo platino o biondo cenere non sceglietelo.

Potete trovarlo nei negozi di prodotti cosmetici naturali, on line, e nei negozi che vendono prodotti indiani di vario tipo sia alimentare che di bellezza.

La Leti

indian-hair

KH53_10

Amla-Hair-Oil (1)

SONY DSC

8040b275-6966-4c5c-bb70-2b68407d7d98


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

COLPO DI FULMINE - TRASHIT by Sara Merli

Next Post

AURA MIRABILIS: il trattamento segreto.





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *