Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

WAFFLES ALLA FRUTTA

RICETTE / November 5, 2016

Tanti progetti e nuove avventure stanno per partire. Tanti sono  i pensieri che ci frullano per la testa e ogni volta che deve iniziare una nuova avventura è un po’ come partire…… e subito il nostro ricordo vola ai tempi di LOS ANGELES dove abbiamo vissuto con Mario piccolo e dove abbiamo lasciato il cuore.

Zia ELENA che tanto ci ama e ci ha coccolati, ci ha insegnato a cucinare questa prelibatezza che ci preparava ogni weekend e oggi abbiamo deciso di condividerla con tutti voi per portare anche nei vostri piatti un pizzico dei nostri ricordi d’oltreoceano… 

INGREDIENTI

1 tazza e ¾ di latte (noi sapete che usiamo solitamente il latte di riso/farro/avena/ oppure se preferite potete usare il latte di mucca).

8 cucchiai di burro tagliato in 8 pezzi

2 tazze di farina di farro/riso/integrale o 00 BIO.

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 cucchiaino di sale fino 

1 ½ cucchiaini di lievito BIO  per dolci 

2 uova BIO 

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (non essenziale)

PROCEDIMENTO

  1. Sciogliere il burro in un pentolino a fuoco medio-basso, aggiungete il latte e riscaldate fino a che non lo sentirete caldo al tatto (per pochi minuti).                   
  2. Sbattete la farina, lo zucchero, il sale e il lievito in una grande ciotola. A poco a poco, con una frusta sbattete il composto di latte e burro tiepido nella miscela di farina e continuate a sbattere fino ad ottenere un impasto liscio.                      
  3. In una piccola ciotola, sbattete le uova e la vaniglia, quindi aggiungete al composto di uova la pastella e mischiate                    con l’aiuto di una spatola di gomma, (attrezzo essenziale in cucina). Ripulite i bordi della ciotola e coprire l’impasto con pellicola trasparente e conservate in frigorifero possibilmente per almeno 12 ore e fino a un massimo di 24 ore. QUINDI FATE TUTTO POSSIBILMENTE LA SERA PRIMA! Se invece decidete all’ultimo minuto di cucinare i waffles procedete di conseguenza!
  4. Scaldate la pentola per fare i waffles (seguendo le direzioni del produttore). Se la rimuoverete dal frigo dopo 12 ore vedrete che la pastella sarà spumosa e raddoppiata). Frustate delicatamente sino a che la pastella si sgonfierà.                          
  5. Mettete un pochino di burro nella padella dei waffles e cuocete secondo le istruzioni. 
  6. Servite le vostre cialde fresche dal ferro per un migliore risultato.

I MURR’s Tips 

Essenziale! Tagliate la vostra frutta in una ciotola, dopo averla ben lavata in acqua e bicarbonato e aver ben rimosso le cimette verdi in caso di fragole. Una delle nostre combinazioni preferite è un mix di fragole e banane. 

Servite i waffles caldi dopo averli spalmati con una noce di burro che si scioglierà al contatto con il calore, copriteli con la frutta e “condite” il tutto con miele o sciroppo d’acero e una spolverata di zucchero a velo vaniglia.

YUMMY!

Buon sabato a tutti. 

I❤️ MURR 

IMG_9029

Tags: , , , , , , , , , ,




Previous Post

Accessories - VRIK Design

Next Post

FOOD HUNTING: è street food con APE CESARE.





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *