Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

Pasta agli asparagi

Blog / Food / Home Slider / RICETTE / March 20, 2021

Ieri sera avremmo dovuto ricettare live con Francesca the blue bird kitchen ma IG non funzionava e non ci ha permesso di fare la diretta.

Abbiamo deciso di cucinare ugualmente.

Noi da Milano e Francesca da casa sua e postare il video della nostra ricetta su IGTV.

Questo è il risultato della PASTA PRIMAVERA studiata per noi da Francesca, abbinata a delle piccole crêpes di farina di ceci e farcite di asparagi grigliati come antipastino.

 

INGREDIENTI

•  1 mazzo asparagi CENTRO FRUTTA MILANO
•  3 uova
•  3 cipollotti
•  30 gr pecorino romano in alternativa lievito alimentare oppure scaglie di mandorla che useremo noi).
•  340 gr pasta di avena FELICIA
•  Olio evo PUJJE ANFITRITE
•  Sale q.b
•  Pepe nero macinato a piacere
•  Qualche fogliolina di maggiorana fresca oppure essicata.

 

PROCEDIMENTO

  • Mettete a bollire l’acqua in una pentola. Appena bolle, salate e fate cuocere la pasta di avena FELICIA per 9-10 minuti.
  • Pulite i cipollotti tagliando le radici e la parte più verde delle foglie. Lavateli e tagliateli a fettine sottili.
  • Pulite gli asparagi eliminando la parte finale più fibrosa, lavateli e tagliateli a pezzettini di circa 2 centimetri.
  • In una padella mettete un filo d’olio e aggiungete i cipollotti. Salate leggermente e fate soffriggere a fuoco medio/basso per circa due minuti, girando spesso, fintanto che non si saranno appassiti.
  • A questo punto aggiungete gli asparagi (non c’è bisogno di sbollentarli prima) e saltate a fuoco vivo per due minuti.
  • Regolate di sale e togliete dal fuoco. 
  • In una ciotola sbattete le uova, condite con un pizzico di sale e di pepe macinato. Aggiungete anche metà del pecorino grattugiato  o le mandorle e mescolate.
  • Appena la pasta sarà pronta, scolatela, mettetela nella padella calda dove avete cotto gli asparagi e lontano dal fuoco aggiungete l’uovo. Mescolate in modo da condire bene la pasta e da far cuocere leggermente l’uovo in modo che diventi una cremina. Aggiungete qualche fogliolina di maggiorana fresca e servite con il restante pecorino o mandorle

 

CREPES DI ASPARAGI

INGREDIENTI

• 200 gr farina di ceci

• 250 ml acqua

• 1/2 mazzo di asparagi

• Aceto balsamico

Olio evo Pujje ANFITRITE 

• Semi di sesamo

• Sale

• Pepe

 

PROCEDIMENTO

• In una ciotola mettete la farina di ceci e un pizzico  di sale.

• Create una pastella aggiungendo poco per volta l’acqua in modo da non far creare grumi. Dovrà risultare abbastanza densa.

• Scaldate una padella antiaderente, ungetela leggermente con un filo di olio e cuocete le crepes mettendo una mestolata di impasto nella padella e aiutandovi con il dorso del mestolo, distribuitela sopra tutta la superficie in modo da creare una crepes sottile e omogenea.

• Fate cuocere a fuoco medio/basso per un minuto, poi girate e fate cuocere l’altro lato per un altro minuto. Togliete dal fuoco e ripetete l’operazione fintanto che non avrete finito la pastella.

• Pulite gli asparagi eliminando la parte più fibrosa del gambo, lavateli e metteteli a cuocere direttamente su una griglia molto calda.

• Fateli grigliare su tutti i lati.

• Toglieteli dalla griglia, tagliateli a pezzi e condite con sale, olio, aceto balsamico e semi di sesamo.

• Distribuiteli sulle crepes di farina di ceci e mangiateli come se fossero dei fagottini.

 

I MURR’s tips

• Mondate i gambi degli asparagi con un pelapatate togliendo la parte esterna dura e lasciando solo il cuore morbido.

• Sbollentare i gambi degli asparagi un paio di minuti in acqua salata.

• Frullate i gambi nel mixer.

• Condite la cremina con sale, pepe e olio evo.

• Aggiungete la cremina nel vostro fagottino di crêpes.

Pasta primavera con asparagi

Crêpes di farina di ceci farcite di asparagi grigliate

Vi presentiamo le nostre crêpes

 

 


Tags: , , , , , , , , ,




Previous Post

Capesante e asparagi

Next Post

Insalata di fragole e asparagi





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *