Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

#IMURRGOTOTELAVIV – Meeting Elinor & Tamy in #Noritamy Jewels studio

Accessories / Around the world / May 1, 2014

Tra le persone che non potevamo fare a meno di incontrare durante la nostra visita a Tel Aviv, non poteva mancare Elinor Avni. A chi ci segue, una vecchia conoscenza sul nostro blog, nota anche come Noritamy, il nome del suo brand.

_MG_9051

Anche lei fa parte della generazione di giovani e appassionati talenti del mondo del fashion e jewel design israeliano, che stanno emergendo e affermandosi a livello internazionale, con la visibilità e le possibilità che meritano. E noi siamo tornati a trovarla, dopo quasi due anni dal nostro primo folgorante incontro al Cloudine Milano . Questa volta siamo andati in un quartiere residenziale del nord di Tel Aviv, in una bella via alberata, a conoscerla meglio nel suo studio, a scoprire il suo mondo di designer e di donna.

_MG_9036

_MG_8998

_MG_9001

_MG_9000

Bellissima, esile, femminile, ci ha svelato di essere stata da ragazzina un vero maschiaccio con la passione per lo sport, ma con un grande senso dello stile, senza però aver mai immaginato che in futuro avrebbe disegnato gioelli.

E invece dopo l’esercito e gli studi universitari, è passata da architetto a designer di accessori a fashion designer. Pubblicata su tante riviste prestigiose internazionali (Vogue, Teen Vogue USA, riviste francesi, In Style, Marie Claire). Conosciuta dai più famosi Fashion Bloggers internazionali che indossano le sue creazioni. Sempre in viaggio tra Mosca, Londra. Parigi e l’Italia, per fiere e Fashion Weeks.

Elinor si fa ispirare da tutto e tutti. Il viaggio è per lei fonte di ispirazione e l’architettura il suo back ground. Ha una tale forza creativa che la sua esigenza, appena qualcosa la folgora, è di tornare immediatamente a casa a realizzare l’idea. A volte la visione nasce da un materiale , altre da una forma. Anche una rete metallica può diventare uno spunto creativo.

Insieme alla madre Tamy, sua socia e partner creativo, presente durante il nostro incontro, ci ha accolto e raccontato come è nato tutto. Più di sette anni fa Tamy studiava jewel design, mentre Elinor aveva il suo studio e svolgeva l’attività di archietto, fino a che dopo aver creato insieme dei pezzi, la figlia ha dovuto scegliere tra la vecchia e la nuova passione, decidendo alla fine, di dedicarsi esclusivamente al design di gioielli, che, idealmente, e nelle forme minimaliste, concettuali e geometriche, contengono anche l’esperienza da archietto di Elinor.

_MG_9047

Per lei il gioiello non è trendy, non segue mode, ma è avanguardia e insieme anche un classico. Un vero evergreen senza tempo.

Ama combinare insieme i materiali più preziosi (oro, argento e diamanti ) con quelli più poveri come bronzo, legno, pelle, caucciù… Con straordinaria manualità e, avvalendosi di strumenti specifici, lavora artigianalmente ogni pezzo, con risultati sempre inediti e sorprendenti .

_MG_9090

_MG_9091

_MG_9086

_MG_9109

Ci ha raccontato che nell’ultimo anno e mezzo si è avvicinata anche al mondo fashion in funzione dei suoi gioielli, creando una cappa in pelle, dai lei stessa indossata, per valorizzare lo stile di ogni singolo elemento delle sue collezioni. La creazione di capi di abbigliamento e accessori – come la clutch minimale in legno e pelle, di ispirazione giappone, che ci fece innamorare di lei la prima volta – è anche finalizzata a presentare un total look Noritamy, come talvolta richiesto da esigenze di marketing e di immagine.

Impegnatissima su ogni fronte con viaggi e il lavoro full time, è anche mamma di 3 splendidi bambini e moglie da 10 anni di un marito innamoratissimo, che la supporta e la sostiene anche nei doveri quotidiani. In questo sano equilibrio famigliare, Elinor però non trascura i suoi figli e i momenti liberi li dedica totalmente a loro.

Dall’amore, ci racconta, ha imparato che non bisogna mai dare nulla per scontato nelle relazioni e coltivarle giorno per giorno, nutrendole dello stesso amore e con la stessa intensità del primo giorno..

Ci ha confessato che vorrebbe eliminare dal mondo, dai dizionari e dalla vita di ognuno la parola “invidia” e in questo la pensa proprio come noi. Perché bisogna amare la propria vita, il propio lavoro così come sono e accettare che anche quelli di altri possono essere pregevole, senza nulla togliere al nostro valore.

Le abbiamo chiesto che cosa è per il il vero lusso. Per Elinor è la possibilità di fare il lavoro che fa, è la benedizione e la gioia di poter andare a lavorare nel suo studio ogni giorno, creare sempre qualcosa di nuovo con una partner creativa, come la madre Tamy e uno staff, tutto al femminile, così complice e vivace. Il suo lusso è il privilegio di poter fare un lavoro che ama davvero.

_MG_9079

_MG_9081

_MG_9074

Il tempo è volato e l’ora di pranzo, tra le chiacchere e lo shooting  si era avvicinata e alla domanda su quali fossero suoi piatti preferiti, ci ha detto di avere una vera adorazione per pasta e focaccia in Italia e in israele ( e noi concoridiamo!!) hummus e falafel.

Siamo felici di aver riabbracciato Elinor e di averla vista sempre più affermata, entusiasta e piena di energia che siamo sicura impiegherà in sempre nuove eleganti ed originali creazioni.

_MG_9078

_MG_9103

Todà Elinor, todà Tami. Lehitraot!

Bacini

I MURR







Previous Post

DOPPIO GIOCO

Next Post

SUMMERTIME 4 – OLIVA PINK COLLECTION 2014





2 Comments

on May 2, 2014

Un’eroina, artista con 3 figli!!! wow!! creazioni molto particolari ma piene di creatività…davvero affascinanti..:)
Baci Murr

Trumpy!

    on May 2, 2014

    Ci ha fatti innamorare dal primo momento…..



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *