Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

I DENTI DEI NOSTRI BIMBI: LA PREVENZIONE

KIDS / April 12, 2015

Abbiamo deciso di condividere con voi la nostra esperienza in fatto di prevenzione e cura dentale  dei bambini. Da quando Mario e’ nato, siamo capitati con molti Dentisti che non erano specializzati nei bambini ma si definivano tali. Abbiamo fatto molte  visite durante gli anni di crescita (oggi Mario ha quasi 10 anni), e tutti i Dentisti hanno trattato la bocca di Mario con tanta superficialità’, sconsigliandoci addirittura le sigillature quando andavano fatte (intorno ai 6 anni), e limitandosi a guardare i denti senza mai studiare la situazione generale del bambino (più’ avanti vi spiegheremo cosa significa). Ci sentivamo abbandonati e mai seguiti in un percorso. Il tempo ci ha dato ragione. Siamo arrivati in questo studio Dentistico e gia’ il primo approccio e’ stato diverso, come vi abbiamo raccontato nel post precedente  http://www.imurr.com/22037/.

Vi abbiamo descritto come comportarsi per accompagnare i nostri piccoli verso la salute e la prevenzione della bocca, grazie alla nostra esperienza e al contributo dei professionisti medici di nostra fiducia, che ci hanno supportato e ci seguono.

Abbiamo toccato diversi momenti importanti:

1) la preparazione psico-logistica del bimbo alla visita odontoiatrica. http://www.imurr.com/come-preparare-il-nostro-bimbo-alla-prima-visita-dal-dentista/
2) come avviene nello studio odontoiatrico preparato per l’infanzia, la gestione del bimbo e dei genitori.
3) la visita odontoiatrica del bambino. http://www.imurr.com/istruzioni-per-la-prima-visita/
Oggi, vogliamo parlare di prevenzione, come sempre raccontandovi la nostra esperienza supportata dai clinici di riferimento.
Come dice la pubblicità, PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE!
Come e quando possiamo prevenire?
GAETANO, il nostro Odontoiatra di fiducia, ci ha insegnato che la prevenzione orale, può partire già dai primi mesi di gravidanza!!
E come?
L’analisi della prevenzione è a cura del dentista, che visita la bocca della mamma e del papà, verificando se ci fossero presupposti genetici o patologici, che possano essere trasferiti al bimbo.
Cosa vuol dire?
Se i genitori avessero delle malocclusioni trasferibili geneticamente, l’odontoiatra infantile (specializzato nella cura della posizione dei denti), può spiegare che possiamo influenzare la struttura scheletrica della bocca del nascituro, ad esempio prediligendo un’allattamento al seno piuttosto che artificiale, oppure se i genitori fossero cariorecettivi (ovvero avessero avuto molte carie), l’odontoiatra valuta l’ipotesi di dare del fluoro durante la gravidanza.
Consiglio importante!
ATTENZIONE AL FLUORO!
Il fluoro dev’essere gestito dai medici. È’ sconsigliato prendere fluoro indiscriminatamente, poiché l’eccesso di fluoro fa male sia ai denti, sia alla salute generale del bimbo. La cosa più’ giusta sarebbe che il fluoro sia oggetto di analisi dell’odontoiatra, insieme al pediatra e al ginecologo (DOVETE FAR PARLARE TRA LORO I DIVERSI SPECIALISTI CHE CURANO IL VOSTRO BIMBO, L’INTERDISCIPLINARIETÀ AIUTA IN MANIERA IMPORTANTE LA SALUTE E IL BENESSERE GENERALE DEI NOSTRI BIMBI, …E ANCHE DI NOI GENITORI).
E quando nasce il bimbo?
 
CONSIGLI PRATICI DEI CLINICI:
1) Se la gestazione o il parto sono stati problematici, si consiglia di far vedere il bimbo da un’osteopata che si occupa di infanzia, poiché grazie alla sua valutazione, può intercettare e sanare piccoli difetti strutturali di propria competenza.
2) La bocca dei genitori deve ssere SANA e PULITA! I bimbi nascono sterili, il corredo batterico lo prendono dalle persone che lo circondano, per cui se abbiamo genitori con una buona salute orale è meglio.
3) Evitiamo baci in bocca o pulire il ciuccio con la bocca dei genitori.
4) NO alle tisane zuccherate! soprattutto prima o durante il sonno. Questa abitudine comporta la sindrome da biberon, ovvero presenza di numerosissime carie nel bimbo, che richiedono interventi importanti ed invasivi.
E il ciuccio?
 Il ciuccio se richiesto, va dato! Ma attenzione, se venisse richiesto molto o se si usasse il dito, non stressate il bimbo, chiedetevi il perché!!
Il vostro bimbo potrebbe averne bisogno per il proprio benessere. Per interrompere però un eventuale negativo loop,  vi consigliamo una visita dall’osteopata infantile, poiché  potrebbe fare una terapia volta a ridurre questa abitudine viziata.
E quando iniziano ad uscire i primi dentini che fare?
i primi dentini che erompono avvengono intorno ai 6 mesi di vita e sono gli incisivi centrali inferiori.
Semplici consigli utili per ridurre i normali disturbi che il bimbo avverte:
 
1) Se doveste vedere un arrossamento della mucosa in questa zona, potete ridurre il gonfiore tipico dell’infiammazione che si struttura a causa del trauma, con dei giochi refrigeranti (li trovate in farmacia), che metterete qualche ora nel frigorifero, e il vostro bimbo troverà sollievo mordendo questo gioco.
2) Sarà utile pulire la mucosa arrossata, soprattutto quando inizia ad erompere il dentino, con una garzina bagnata di soluzione fisiologica.
Questo eviterà delle sovrainfezioni batteriche che andrebbero a peggiorare l’alterazione già causata dal trauma.
3) Continuate a pulire i dentini neonati, con garzina e soluzione fisiologica fino a quando sarà il momento per far giocare il bimbo con lo spazzolino ( 1 anno e 1/2 circa).
4) Fate assistere al bimbo il momento del lavaggio dei vostri denti, sarà un modo educativo che strutturerà una consuetudine.
Ricordate: I DENTI DEI BIMBI SONO I DENTI DI NOI GENITORI! Per cui, non possiamo delegare a loro la prevenzione, il lavaggio e la cura, siamo noi che dobbiamo accompagnarli, affinché acquisiscano sicurezza e facciano le corrette esperienze.
Direi che queste PREZIOSE ed ESCLUSIVE informazioni, saranno utilissime per le neomamme e per i neopapà e la prossima settimana vedremo come si struttura la prevenzione dei bimbi dai 3 anni in avanti.

Bacini a tutti.

Alla prossima settimana

I MURR + Dott. Gaetano de Nicolo ( il nostro professionista di fiducia )

Si ringrazia OMNIADENT

11133666_10152682567087035_5474685718851507198_n

13092_10152682562852035_1451101803140748383_n

21983_10152682564752035_5812948684215241202_n







Previous Post

COTOLETTE DI TOFU CON CREMA DI PISELLI E AGRETTI

Next Post

TREND: IN PINK WE TRUST.....





0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *