Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

BAMBINI IN AEREO – Part. 2

KIDS / May 11, 2013

foto 4 (56)

Rieccoci, come promesso settimana scorsa, con il secondo appuntamento con i consigli per viaggiare in aereo insieme ai vostri bimbi. In questo post li troverete punto per punto, suddivisi in fasce di età!

*PER TUTTE LE ETA’

  • Al momento dell’imbarco alcune compagnie danno la precedenza alle persone con bambini evitando loro lunghe file.

  • Tra le regole base da seguire ci sono le seguenti:

  • cercate di arrivare all’aeroporto in anticipo per organizzare tutto con calma

  • far bere spesso il bambino dato che l’aria dell’aereo e’ molto secca e porta il corpo a disidratarsi

  • nella fase di decollo e di atterraggio dar loro caramelle da succhiare perche’ movendo la mandibola si aiuta il timpano a non chiudersi oppure usare il trucco suggerito dalle hostess di porre un bicchiere di plastica con poche gocce d’acqua intorno all’orecchio

  • se il nasino e’ chiuso uno spray nasale per aprirlo e gocce per l’orecchio

  • alcuni bambini soffrono sull’aereo di cinatosi che e’ come il mal di mare, se i vostri figli ne vanno soggetti e’ meglio farsi prescrivere dal medico un medicinale adatto (vedi pagina del pediatra)

  • i medicinali sempre tutti nel bagaglio a mano

  • durante il volo qualche minuto di cammino ogni ora fa sempre bene

  • l’abbigliamento ideale e’ a strati , T-shirt , una tuta sopra e un maglioncino di lana che verra’ tolto in seguito se fa caldo

  • per il fuso orario cercare di abituarsi subito alla nuova ora cercando di tenere i ritmi giusti colazione pranzo cena e notte

video 1 http://www.youtube.com/watch?v=5avWt-SfmB4

* FINO AD 1 ANNO

  • dato che il bambino di questa eta’ non paga quasi mai e’ utile fare richiesta al momento della prenotazione di una culla, cosi’ eviterete di tenerlo sempre sopra le vostre gambe, queste culle sono dai 58 ai 70 cm circa e 30 cm di larghezza e vanno bene per bambini di circa 10 kg

  • Portarsi una quantita’ di pannolini sufficienti all’intera tratta di viaggio

  • una copertina oppure richiederla al personale (di solito sono sempre presenti all’interno dell’aereo abbinate a comodi cuscinetti)

  • un asciugamano o un telo di pelle che vi potra’ essere utile nel cambiarlo sul sedile o nelle anguste toilette

  • salviette umidificanti usa e getta

  • alcuni bavaglini e un ricambio di vestiario completo

  • il biberon con le bevande preferite (camomilla, acqua, spero che non voglia vino) e del cibo dato che non pagando non hanno diritto al pasto

  • il passeggino e’ fondamentale in questa periodo di eta’, vi verra’ imbarcato all’ultimo momento e vi verra’ restituito appena scesi dalla scala.

* DA 1 A 4 ANNI

  • alcuni consigli precedenti sono validi anche per questa fascia di eta’, anche se forse e’ un pochino piu’ facile

  • far passare il tempo e’ ancora il problema maggiore, portare giochini nuovi e passatempi vari le compagnie aeree danno loro un piccolo gioco o un libricino anche se il consiglio migliore e’ di cercare di farlo dormire il piu’ a lungo possibile

  • pagando il biglietto il bambino ha ora il posto a sedere e il pasto, ma portare qualcosa da mangiare, al momento della prenotazione del biglietto si puo’ anche richiedere il pasto per bambini.

* DAI 4 ANNI IN SU

  • qui le cose migliorano decisamente i bambini sono in grado di passare il tempo anche giocando da soli e poi l’aereo a questa eta’ ha un certo fascino e inizieranno a passare il tempo a guardare le nuvole dal finestrino e a socializzare con altri passeggeri e le proiezioni di film date in volo potranno interessare anche loro

  • per il mangiare poi non ci dovrebbero essere problemi ormai mangiano di tutto, ma conviene sempre portarsi qualcosa anche a noi grandi il pasto dell’aereo non sempre piace.

Buon viaggio e buon week end a tutti!

Bacini

I MURR

mario 2-2


Tags: , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

Seconda puntata del programma "SHOPPING IS AMURR!"

Next Post

Tendenze colore: EMERALD GREEN!





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *