Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

INVERNO SOS

Beauty / beauty / BEAUTY / Home Slider / January 31, 2018
Amiche della bellezza, oggi voglio suggerirvi di far fronte al colorito spento delle giornate invernali, un po’ grigie e un po’ vittime dell’inquinamento, introducendo due prodotti nella vostra beauty routine:
  • una maschera dalle microbolle ossigenanti  e detossificanti.
 
  • un concentrato di vitamina C alla vostra crema abituale.
La Bubble mask sarà utile due volte alla settimana per eliminare impurità,  tracce di inquinamento, riossigenando le pelli spente grazie a una miriade di microbolle che si formano a contatto dell’aria una volta spalmata normalmente  come la altre maschere.
Adatta per tutti i tipi di pelle, ne esistono con principi purificanti potenziati, per pelli impure.
Si risciacqua dopo circa 10-15 minuti quando le bolle si sono tutte sprigionate e le sostanze hanno avuto il tempo di azione necessario per un risultato di luminosità e freschezza.
Sempre nel periodo invernale, per far fronte al colorito spento, sarà utile aggiungere alla vostra crema serale un aiuto maggiore di vitamina C.
Questo prodotto è antiossidante, quindi combatte gli effetti dei radicali liberi, derivanti anche da inquinamento e raggi UV, stimola la produzione di collagene, rendendo la pelle più elastica e turgida e grazie alla sua azione leggermente esfoliante aumenta il turnover cellulare rendendo l’incarnato più luminoso.
Poiché la Vit.C si sensibilizza ai raggi del sole e macchia la pelle, è opportuno usarla la sera e nei mesi invernali.
I concentrati di vitamina C hanno un packaging col contagocce che permette di usarli da soli o di miscelarli alla crema abituale  a seconda di come si preferisce, senza pericolo di depotenziamento dell’effetto.
Questo mio consiglio sarà utile per ritrovare freschezza e luminosità nel vostro viso come sto facendo io dopo l’ultimo acquisto di questo tipo di prodotti durante i saldi da Sephora!
La Leti
 

Tags: , , , , , , , ,




Previous Post

Trend Accessori P/E 2018: Le Strong shoes

Next Post

Il guardaroba di Anna Dello Russo all'asta da Christie's





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *