Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

BEACH FACES

Beauty / beauty / BEAUTY / Blog / Home Slider / aprile 11, 2017

Per chi vuole leggermente dorare il suo colorito e rimanere sempre con una sensazione di leggerezza sul viso, potrà scegliere una terra abbronzante  e qualche novità della Primavera 2017.

Come per il fondotinta e il correttore, le terre non sono “una per tutte”, ma vanno scelte accuratamente in base alla propria carnagione, perché il risultato finale sia “sun kissed” e non “sun burnt” e soprattutto per mantenere un look realistico con il resto del corpo e scongiurare gli anni ’80!

Carnagione Pallida:

le pelli pallide mantengono un aspetto più realistico, scaldando con dei toni del miele da applicare sulla fronte, sul dorso del naso e pomelli, sul mento.

Carnagione medio chiara:

i tono da scegliere sono tra i dorati e ambra e qualche volta sono più facili da scovare tra le ciprie compatte per pelli scure perché assicurano un effetto veramente impercettibile e la si può stendere oltre che sulle zone sopra dette, anche sugli zigomi.

Carnagione olivastra:

Poichè questa colorazione appare più scura naturalmente, fate in modo di scegliere una terra che si fonda completamente con il vostro incarnato, senza renderlo troppo giallo o rossiccio nel tentativo di scurirlo!

Vanno benissimo anche le terre che racchiudono un tocco di colore nella confezione.

Carnagione scura:

Attenzione ai toni cioccolato e cacao, che sceglierete perché potrebbero appiattire il volto, senza regalare la tridimensionalità che cercate, meglio scegliere un prodotto che ha inserito delle luminosità e magari un piccolo tocco di colore vibrante come arancio o fucsia che sulle pelli scure poi risulteranno freschissimi!

I prodotti novità per questo periodo sono terre multitasking che racchiudono delle zone di colore (effetto blush) o di luce (luminizers) da posizionare nelle giuste zone del volto in modo da creare oltre ad un incarnato caldo, anche un effetto salute e freschezza! Abbiate cura nello scegliere le combinazioni, perché i colori sono mixati e abbinati in maniere mirata al colore dell’incarnato di partenza, quando lo scegliete non barate, sostenendo di essere più scure!!

Per questo tipo di prodotto è meglio scegliere un pennello di dimensioni ridotte che vi aiuti a prelevare e posizionare i colori come pesca, rosa ecc..nella zona interessata .

La Leti’s tips:

Se avete la necessità di perfezionare la trama della pelle o una pelle mista, potrebbe essere di grande aiuto una base primer che minimizza imperfezioni e assicura la tenuta!



Tag:, , , , , , , , , , , ,




Previous Post

Trend P/E 2017 - Detox di primavera coi tessuti organici

Next Post

Trend Accessori P/E 2017 - BAGLIORI METALLICI





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *