Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

TREND COLONIALE: Trussardi P/E 2016

Fashion / Fashion Show / Trends / March 10, 2016

Tra le innumerevoli sfilate della pe 2016, vogliamo condividere con voi il piacere di un’esperienza visiva che ci è rimasta nel cuore. Una collezione per noi promossa a pieni voti per il suo essere elegante ma nochalante, fresca, moderna e con un sapore coloniale, che non le toglie il tocco estremamente contemporaneo e la rende portabile in città, come in vacanza.

Stiamo parlando della collezione p/e di TRUSSARDI che trae ispirazione a metà tra le immagini delle passerelle di fine anni Ottanta e inizio Novanta dell’archivio della maison e quelle di “Tracks”, film tratto dal libro autobiografico sull’attraversata del deserto centrale australiano da parte di una giovane donna, Robyn Davidson, con la sola compagnia di un cane e di tre cammelli, fanno da spunto per riflettere sull’idea della ricerca di identità e anche sugli archetipi folcloristici e religiosi che accomunano le culture.

Gaia Trussardi, Direttore Creativo del marchio, racconta che per la PE 2016 ha “voluto riscrivere quell’attitudine alla sovrapposizione, al layering che le consacrò nell’immaginario di tutti ma vestendole di ecletticismo e ibridazione culturale”. 

Sahariane, blazer, pantaloni e caftani fluidi, camosci leggerissimi, ampie gonne con spacco laterale, che non hanno nulla di provocante, ma sembrano, con intento quasi di praticità, voler favorire la falcata femminile di una camminata nel deserto.

La scelta di materiali grezzi come la rafia, la garza e il lino trattati con tecniche hi-tech che li hanno resi leggeri e quasi eterei e romantici, come fossero  seta, dà vita ad una collezione femminile e casual, ma di grande raffinatezza e delicatezza dove i toni freddi si alterano a quelli caldi, come i colori delle albe nel deserto e i cieli degli immensi scenari australiani.

Nella palette di colori si fondo in una sinfonia armonica, il sabbia e il grigio elefante, il mastice e il cuoio, il color paprika e lo zafferano, oltre all’immancabile rosa quarzo – colore dell’anno – che conferisce ulteriore romanticismo agli otufit come quello delle splendide maxi-camicie plissettate (trend di questa Primavera- Estate http://www.imurr.com/trend-pe-2016-le-maxi-camicie/)  o dei completi mannish oversize.

Ogni elemento in passerella è un inno al viaggio e alla scoperta di mondi lontani, ma anche alla raffinatezza e alla grazia del muoversi per il mondo. E, dopo l’8 Marzo, non potremmo che continuare ad omaggiare la donna libera di vivere, muoversi, scoprire e conoscersi con coraggio, curiosità e intelligente femminilità.

Bacini

I MURR

Tracks (1)

Una scena del film “Tracks”

tracks

Una scena del film “Tracks”

Trussardi LB D SS016-05

Trussardi LB D SS016-14

Trussardi LB D SS016-22

Trussardi LB D SS016-23

Trussardi LB D SS016-27

Trussardi LB D SS016-36

Trussardi LB D SS016-38


Tags: , , ,




Previous Post

THE HERB GARDEN

Next Post

Highlights from Paris Fashion Week A/I 2016 - 2017





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *