Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

PANTONE MAKE UP

beauty / BEAUTY / Beauty / Blog / January 13, 2016

Care amiche della bellezza, ormai è stato svelato che i colori rappresentativi del nuovo anno saranno ben due! Due sfumature ( Serenity e Rose Quartz) che sono anche un simbolo (maschio-femmina), un messaggio oltre che un trend, per la lotta di pari diritti tra i generi.

Anche nel make up avremo la possibilità di sperimentare questo celeste e questo rosa… delicati ma non infantili, non colori bon-bon, ma raffinati ed eleganti!

Subito si associano le tonalità più chiare, sia di rosa che di celeste, a colori di capelli e pelle chiari (meglio se quest’ultime non sono rosate) ma tale abbinamento è veritiero quanto scontato! Vedrete che invece, cercando tra le giuste sfumature, troverete degli accostamenti tra pelli dorate e la polverosità di questi colori , davvero originale!

Una cosa però è inequivocabile: sono tonalità gentili e delicate e questa caratteristica sarà mantenuta anche nel look creato con il loro utilizzo; inutile tentare di ottenere un look “fatale”con Serenity e Rose Quartz….basta il nome!!

Però non voglio che questi due nuovi colori siano sottovalutati perché non sono in grado di esprimersi in maniera più decisa e intensa, voglio aiutarvi:

  • Donate intensità allo sguardo “serenity” con tre strati abbondanti di mascara e ciglia super curl! In aggiunta potete, passare una matita nera nell’occhio
  • Donate più carattere allo sguardo “Rose Qartz”, grazie ad una matita color caffè per una bordatura dell’occhio da sfumare verso l’esterno

A questo punto dovete solo lanciarvi alla ricerca della sfumatura perfetta per voi: occhi, guance,labbra,unghie e non solo …ma mi raccomando la bocca celestina NO!!

Buona caccia,

La Leti

3

5

4

6

7

8

9

a

d

e


Tags: , , , , , ,




Previous Post

PILLOLE DI GUSTO, CONSIGLI DI STILE ANCHE A TAVOLA: la bellezza dei vetri.

Next Post

GOLDEN GLOBES 2016 - Best Dressed





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *