Breaking

Nuovi sguardi misteriosi

BEAUTY / beauty / Beauty / Blog / March 14, 2014

Care amiche della bellezza, oggi vi svelo un segreto del “ringiovanimento momentaneo”, dopo che esso stesso è diventato curioso  intruso nella sfilata di Givenchy appena trascorsa a Parigi!

Molte icone della moda e anche della musica, per servizi fotografici o apparizioni live, aumentano la seduzione del loro sguardo “tirando”meccanicamente verso l’alto gli occhi all’altezza delle tempie!

Come? Semplice, con dei veri e propri tiranti, una versione moderna di quelli usati in teatro (dove rinforzano l’espressione del volto che deve essere percepita a distanza) che applicati sulle tempie o in direzione della coda finale del sopracciglio, tendono la zona esattamente come l’effetto di una coda di cavallo molto stretta!

Il fatto di non averli mai visti è ovviamente comprensibile in quanto si tratta di un trucco  di cui molte si servono ma che nessuna  vuole confessare!

tiranti 2

I tiranti possono essere usati sia per sollevare la zona dello sguardo, ma anche quella della mascella (spianando la zona attorno alla bocca) sia ai lati del collo per un sollevamento di tale zona.

Nella moda o nei servizi fotografici,avendo a che fare con ragazze molto giovani, vengono impiegati non per ringiovanimento, ma per ottenere un certo effetto di occhio all’insù o conferire maggior ampiezza alla palpebra specialmente per quei look con poco trucco, ma con grande effetto di luce

Schermata 2014-03-14 a 11.42.59 AM

Ma quest’anno abbiamo avuto la plateale dichiarazione dell’impiego di tale strategia durante la sfilata di Givenchy a Parigi, dove i tiranti sono stati applicati e legati non fra mezzo ai capelli (per mascherare gli elastici) ma direttamente sulla sommità della testa, sopra l’acconciatura e  come se non bastasse, la parte trasparente che si appiccica sulla pelle e che dovrebbe essere totalmente invisibile, era invece colorata di rosso!

Vediamo esattamente come:

1 givenchy

I tiranti sono posizionati sulle tempie a ridosso della fine delle sopracciglia ma anziché essere invisibili, sono rossi!

2 (1)

I tiranti vengono “tirati” e annodati saldamente sulla sommità della testa ma anzichè essere nascosti tra i capelli, sono in vista sopra all’acconciatura!

4 (2)

Ecco l’effetto degli occhi “tirati”

3 (2)

Alcuni suggerimenti:

Sperimentare e provare è sempre bello, anche con la bellezza, ma se state pensando di utilizzare seriamente dei tiranti per un effetti lifting momentaneo, riflettete che tirare eccessivamente la pelle  fa si che si percepisca qualcosa di irreale sul vostro volto e osservate da vicino correreste il rischio di essere scoperte!

Fatelo ad esempio per alcune foto, oppure riducete il tiraggio in modo che sia più naturale e comunque ricordatevi che possono essere molto dolorosi da sopportare per tutta la serata!

Non solo: la pelle eccessivamente tenuta in tensione, perde di elasticità e potete rischiare che il cedimento naturale legato all’età,  peggiori!

Sempre in fatto di stravaganze di sguardi, più che di un abbellimento estetico, si tratta di un abbellimento culturale!

Il vecchio detto “Paese che vai, usanza che trovi” questa volta ha ampio riscontro nella concezione delle “Borse” sotto gli occhi!

Si avete capito bene, amiche della bellezza che lottate per uno sguardo levigato privo di gonfiori …

In Corea questo non succede e fanno di tutto per averle!

Non stiamo parlando di quelle borse violacee di stanchezza, bensì di quel piccolo rigonfiamento sotto gli occhi che nelle donne coreane è presente in giovane età e si crea quando si sorride. Ecco perché è interpretato come un sintomo di freschezza e di uno sguardo sbarazzino e sexy.

sguardo coreano (1)

Per ottenere questo effetto , cioè della pratica che ricrea le borse chiamata “Aegyo Sal” ci si avvale di un vero kit con istruzioni oppure addirittura della chirurgia estetica!

borse

Il kit è chiaro e le istruzioni da seguire forniscono il tuo sguardo di autentiche giovani borse coreane! Bhè..se ne siete naturalmente dotate…risparmiate in creme e pensate a una vacanza in Corea, sarete corteggiatissime!!

Ci sentiamo presto con chissà quale stravaganza..

La Leti







Previous Post

MILANO FASHION WEEK AW WOMAN 2014-15 #DIARY3

Next Post

Tutto ruota intorno a te…o no?





0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *