Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

L’estate è alle porte! Come sta la pelle dei vostri bambini?

Blog / KIDS / Tata Rossana / June 8, 2014

L’arrivo del gran caldo, già in questo week end, ha colto impreparati tanti di noi. Chi si aspettava, con questi giorni un po’ ballerini, di trovarsi subito i 30 gradi? Abbiamo preparato al meglio la pelle dei nostri bimbi? Se no, corriamo subito ai ripari o non roviniamo il lavoro svolto con delle dimenticanze.

Intanto, valgono i classici consigli:

1. Non stare al sole nelle ore più calde.

2. In ogni caso indossare sempre cappello ed occhiali;

3. Mangiare cibi leggeri e facilmente digeribili e bere molta acqua;

4. Mangiare tanta frutta e verdura di stagione che essendo colorata aiuta a proteggere la pelle dalle scottature (carote, in primis!);

5. Ultimo, ma non meno importante, scegliere la crema solare più adatta al fototipo del bambino. Se avete la pelle molto chiara e amate stare in acqua non potrete fare a meno di indossare delle magliette con fattore protettivo.

foto 5

Il sole è un grandissimo alleato della crescita: potenzia lo sviluppo di ossa e muscoli e stimola il buonumore ma, al contempo, può rappresentare un forte fattore di rischio.  Uno dei principali fattori di difesa della pelle è la melanina, un pigmento che si attiva per azione dei raggi solari e funge da schermo contro i raggi UV e UVA. Questo pigmento non è ancora attivo a pieno regime nei bambini piccoli ed ecco perché è consigliabile non esporre al sole i bambini fino ai 6 mesi e almeno fino ai 3 anni, quando si struttura e termina il processo di ottimizzazione della pelle.

Ricordiamoci dunque di utilizzare una crema solare adatta, con un alto fattore protettivo e scelta in base al fototipo da utilizzare anche se si sta sotto l’ombrellone, e non esitate a spamarla più volte nel corso della giornata; sceglietela senza profumi e altre sostanze che potrebbero creare allergie o irritazioni; non lasciate mai i bambini al sole nelle ore più calde (12-16) e garantite sempre un buon livello di idratazione con un bel bagno e bevendo tanta acqua. Come dicevamo prima, via libera, per un sano spuntino sulla spiaggia, a carote, melone, pesche, albicocche e anguria: rinfrescano e fanno bene alla pelle.

Ricordate poi, a qualsiasi età, di fare un accurato controllo dei nei che, in alcuni casi, andrebbero coperti prima dell’esposizione come le cicatrici ( ho infatti consigliato ai MURR, per la cicatrice di MARIO sulla fronte, una cremina di AVENE specifica di protezione totale ).

Ultimo accorgimento: una semplice tshirt bianca fatta indossare al vostro bambino mentre gioca sulla riva, insieme a capellino e occhiali da sole, rappresentano degli alleati d’eccezione.

E ora…godetevi l’estate!

Alla prossima!

TATA ROX

foto 3







Previous Post

PANNA COTTA AL COCCO con GELATINA DI LAMPONI

Next Post

IN LOVE WITH MIRANDA KONSTANTINIDOU’S HAIR-PINS





0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *