Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

LABBRA AL TOP

beauty / BEAUTY / Beauty / Blog / Home Slider / March 1, 2017

Care amiche della bellezza, ho deciso di soffermarmi su un inconveniente che, molto spesso, d’inverno, mi ritrovo sui set e a cui devo porre rimedio… Sto parlando delle labbra secche, screpolate e con delle pellicine che sembrano nate apposta per farti innervosire! Veramente non le sopporto, perché possono compromettere seriamente il risultato dell’applicazione del rossetto, sia che si tratti di colori scuri, sia che si tratti di realizzare una bocca naturalissima, ma morbida e senza imperfezioni.

Per non ridurvi al livello in cui le labbra sono sanguinanti, perché vi siete strappate le pellicine e non rimane che tenersi il dolore e non potersi truccare, vorrei suggerirvi qualche consiglio da seguire ogni mattina (avete sentito bene), nello stesso momento in cui vi prendete cura del viso e applicate le vostre creme:

SCRUB: anche se vi sembra strano un leggero scrub è necessario ogni giorno, da massaggiare con uno spazzolino da denti a setole morbide, con movimenti circolari. Sceglietene uno con elementi idratanti.

SIERO: sceglietene uno rimpolpante a base di collagene e applicatelo sul contro-contorno delle labbra e, con il polpastrello, effettuate dei movimenti circolari di presa e rilascio alternato ad un leggero picchiettamento sul labbro superiore e inferiore. Questo andrà a stimolare la microcircolazione linfatica e ad aiutare l’assorbimento del prodotto stesso.

IDRATANTE: applichiamo ora un balsamo labbra molto ricco di oli, oppure un burro e lasciamo agire, mentre procediamo col resto del make up

MATITA LABBRA: dopo aver rimosso il balsamo in eccesso con una velina, stendiamo un primer labbra ed eseguiamo una leggera bordatura nei toni del rossetto che la seguirà.

ROSSETTO: sarebbe più indicata la scelta di un rossetto la cui texture risulti cremosa e confortevole, anche se ovviamente non posso non sapere che in questo momento sono gettonatissimi i rossetti opachi ad alta tenuta, che alla sera vi lasciano labbra asciuttissime ma foto dei selfie pazzesche! A maggior ragione, la sera prima di andare a letto non dovrete scordarvi la vostra lip beauty routine! Non solo…il giorno dopo alternate il rossetto, non usate ancora quello mat!

MASCHERA LABBRA: nel caso si usino spesso colori scuri di rossetti, texture a lunga durata, opache, non potete che fermarvi ogni tanto 2/3 giorni e dare un po’ di sollievo alla mucosa labiale con una maschera apposita che nutra e idrati in profondità.

Cosa usa La Leti on set:

Come molti make up artist, uso i prodotti che sono più conosciuti tra le modelle internazionali e che quindi non destano timore di reazioni strane o altro:

– uno scrub arricchito di oli, che stendo usando la misura più piccola degli oval brushes, perché hanno setole fittissime e morbidissime che riescono a rimuovere le pellicine (occorre insistere un bel po’)

Carmex come rimedio balsamico da applicare con continui movimenti circolari col pennello di forma rotonda (se non lo reperite potrete optare per il Blistex rigorosamente nel barattolo blu)

un prodotto calmante, perché la zona potrebbe essere arrossata, come la pomata Homeoplasmine, che va bene anche per i rossori sotto al naso, dovuti a raffreddore.

un prodotto idratante, che ammorbidisca molto come l’unguento australiano a base di papaya fermentata Papaw

Adesso amiche care, ogni volta che davanti allo specchio vi trovate con labbra screpolate o disidratate, immaginate di incontrarmi…con la mia espressione innervosita!!!

La Leti


Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

TREND P/E 2017 - GIALLO

Next Post

OUR STYLE - GREENERY IS MY ATTITUDE





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *