Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

Borbonese P/E 2014: fra tradizione e rinnovamento

Accessories / Fashion History / September 27, 2013

963713-858-840 (1)

Nella storica cornice di un palazzo di corso Venezia, a Milano, è stata presentata la collezione P/E 2014 di Borbonese, brand Made in Italy di accessori moda luxury, nato più di 100 anni fa a Torino e che negli anni ’50 -’60 collabora con le principali maison di moda dell’epoca. Infatti Umberto Borbonese Ginestrone, con il socio Edoardo Calcagno, la madre, Lucia Lorenzoni Ginestrone, nell’attività di famiglia e, grazie ai suoi contatti con gli artisti emergenti dell’epoca, sviluppa un estro sofisticato ed eclettico, creando gioielli di forme e materiali innovativi. Negli anni ’60, le più prestigiose maison di couture come Fendi, Valentino, Ungaro, Galitzine e Yves Saint Laurent si avvalgono della collaborazione di Borbonese per le proprie creazioni.

20130918_6719

Quest’anno il brand, che dal 2011 è sotto la direzione creativa di Gabriele Colangelo, nome di spicco dell’avanguardia della moda italiana, è giunto a un nuovo corso, e per celebrare il rinnovamento, rende omaggio alla propria tradizione con un allestimento ad hoc che ripercorre, attraverso foto di archivio appesa all’interno della sala,  gli storici editorial e campagne.

foto 2 borb foto 4 (88)

E si rifà ai modelli icona, reinterpretandoli con nuove lavorazioni dei pellami, metallerie, conferendo così un tocco contemporaneo a quella linea di borse rivoluzionarie, nate negli anni ’70, che univano forme leggere, sfoderate e destrutturate a un’inedita morbidezza e resistenza. A quegli anni risale l’esclusiva pelle scamosciata con la stampa O.P. (Occhio di Pernice) che sarebbe poi diventata l’inconfondibile trade mark della maison. Per commemorare lo sbarco del primo uomo sulla luna, Borbonese crea “Luna”, una delle borse icona che ancora oggi è un cult.

 foto borsa20130918_6728

Tra le borse esposte ( clutch, borse a spalla e shopper) abbiamo potuto ammirare le combinazioni di materiali e texture che rielaborano i dettagli iconici del brand: la vite, la staffa, il gufo e la farfalla.

Image (18)

E  l’immancabile stampa OP anni ’70 si presenta nei dettagli, negli inserti e nelle fodere di raso cangiante dal rosa al verde oliva di collezione. Il tutto in un tripudio di colori: blu avio, verde oliva, rosso ceralacca, rosa anticato, giallo sole, dark blue, bianco.

 20130918_6733 20130918_6737

Sapete bene che noi cogliamo e apprezziamo il valore che un brand dà alla propria storia e anche la sua rielaborazione in chiave contemporanea, proprio come è riuscito a fare con spiente eleganza anche Borbonese.

E voi che avete vissuto gli anni ’70 e che vi ricordate delle stampe OP,  della borsa “Luna”, cosa pensate delle “sorelle minori” appena nate?

Bacini

I MURR







Previous Post

MILANO FASHION WEEK P/E DONNA 2014: STELLA JEAN

Next Post

Mario: streetstyle kid





0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *