Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

LA NUOVA BELLEZZA SI CHIAMA COSI’: MUL GWANG !

beauty / BEAUTY / Beauty / Blog / Home Slider / May 17, 2017

Scommetto che appena letto il nome, amiche della bellezza, la provenienza di questo nuovo segreto, vi si è rivelata in tutto il suo splendore. Ebbene sì, la Corea colpisce ancora!

Più o meno traducibile come “riflesso d’acqua”, il MUL GWANG è la capacità di conferire alla pelle del viso un aspetto e una luminosità simile all’effetto che possiamo notare appena uscite dalla doccia: un mix di freschezza e umidità-luminosità.

Ancora più leggero dello strobing o di qualsiasi altra tecnica capace di illuminare l’incarnato, il Mul Gwang, si pone come obiettivo una freschezza e luminosità che ha come protagonista la salute stessa della pelle e lo si può attuare prendendosi cura di quest’ultima per un buon 50% e con l’impiego del make up per il restante 50%. Ecco come:

Occorre tenere sotto controllo l’idratazione della pelle senza appesantirla e per chi ha un tipo di pelle che si lucida con facilità, dovrà ovviare a questo inconveniente in una prima fase preparatoria, con lozioni astringenti o spray regolatori di sebo e se necessario anche con qualche maschera purificante una volta a settimana.

Gli strumenti essenziali per impostare una resa luminosa della pelle sono:

  • maschere tissue, grazie alla quale la pelle assumerà subito un aspetto fresco e sano
  • oli idratanti, una sola goccia servirà come illuminante nelle zone interessate
  • Facial mist , serviranno durante la giornata per riattivare l’idratazione e calmare rossori

Gli strumenti make up necessari per il Mul Gwang :

  • Scegliere una bb o cc cream al posto del fondotinta oppure (per chi ha una pelle secca) miscelare la crema con protezione solare e un goccio di fondotinta
  • Scegliere uno stick o crema colorata con cui “accendere”l’incarnato da applicare su guance, occhi e labbra, quà, unendo un leggero gloss.
  • Prendersi cura delle sopracciglia fissandole con un gel colorato o trasparente e se necessario riempirle in modo naturalissimo
  • Solo dove necessario, applicare un velo di cipria con un pennello piccolo e morbido

Per enfatizzare lo sguardo vi consiglio di stendere sulla rima cigliare superiore una matita nei toni del marrone (più chiaro per le bionde, più scuro per le more) e mascara marrone.

Esistono inoltre anche dei veri e propri trattamenti estetici che devono essere eseguiti da personale qualificato e competente, volti ad potenziare la luminosità dell’incarnato e a conferire una profonda idratazione. Vengono praticati con l’ausilio di laser illuminanti e schiarenti e micro iniezioni di collagene. Fidatevi solo di esperti professionisti !!!

La Leti


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

Trend accessori P/E 2017 - I FIOCCHI

Next Post

New Designers - CETTINA BUCCA





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *