Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

ZUPPA DI MISO

Blog / Food / RICETTE / October 6, 2013

Buona domenica a tutti!

Come avete passato la settimana?
Avete preparato la Sacher Vegana di domenica scorsa?
L’autunno è ufficialmente arrivato. Non ne sono per niente contento. Non sopporto che le giornate si accorcino e inizi ad arrivare il freddo.
Detto ciò non bisogna certo andare in letargo fino all’arrivo della primavera!
Ci sono molte ricette che amo che si possono cucinare in questo periodo!
Oggi vi racconto della ZUPPA DI MISO!
Iniziamo l’autunno con una zuppa! Piatto che io amo molto, di origine giapponese! L’ho conosciuta la prima volta andando in un ristorante giapponese appunto, come credo la maggior parte di voi! Ogni posto la fa a modo suo ma, conoscendo ora la ricetta originale, la cucino sempre così anche a casa!
La ricetta è davvero semplice e veloce!
Ingredienti:
CAROTE
CAVOLO CAPPUCCIO (o verza, cavolfiore…verdura tonda a foglia verde)
CIPOLLA (o porro, cipollotto)
tutte nella stessa quantità
1/2 cucchiaio scarso di ALGHE WAKAME (**) secche spezzettate a persona
1/2 cucchiaio di MISO* a persona (io uso quello di riso che è senza glutine!)
1) Tagliate finemente le verdure e mettetele in pentola con acqua (Non do quantità questa volta, perché dipende anche da come vi piace la zuppa, se più liquida o più ricca di verdure).
2) Aggiungete le alghe e portate ad ebollizione.
3) Cuocete fino a che le verdure non saranno morbide ma compatte.
4) Sciogliete il miso in un bicchiere con un po’ d’acqua di cottura mescolandolo bene.
5) Unite il miso sciolto alla pentola, mescolate e servite con del prezzemolo tritato sopra!
La zuppa è pronta! Molto gustosa, perché il miso ricorda un po’ il sapore del dado per condire, ma è decisamente più sano!
Consiglio: se volete potete aggiungere del SUCCO DI ZENZERO (lo grattugiate e lo spremete nella zuppa una volta pronta) e i FUNGHI SHIITAKE.
MISO (*) : pasta di soia, riso oppure orzo, e sale, fermentata. Ricco di proteine, di minerali e vitamine A, B, D, E, magnesio, calcio, ferroe sodio. Si può utilizzare per salse, condire verdure o zuppe. Aiuta in momenti di debolezza ed è ottimo per l’apparato digerente.
ALGHE WAKAME (**): vedi STRACCETTI DI SEITAN SCOTTATI con verdure ed alghe .
Vi do appuntamento a domenica prossima con un’altra facile gustosa e sana ricettina!
Abbracci e baci, di dama, a tutti!
 

JAPI

 


Tags: , , , , ,




Previous Post

È mio e non si tocca! ... Ma come è difficile separarlo dalla sua “copertina di Linus”!

Next Post

Milano Fashion Week P/E 2014: BLUGIRL





You might also like



1 Comment

on October 6, 2013

Mi piacciono tantissimo queste ricette e le spiegazioni sono molto chiare – ti viene voglia di provare a farle subito – Grazie mille



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *