Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

Il due pezzi ideale per un seno florido: MISSIONE POSSIBILE?

CURVY / May 31, 2013

1_cover_foto 2 (83) (1)

L’estate si avvicina e come ogni anno diventa un’impresa per noi trovare un costume due pezzi che sostenga la mia 5a di seno e soprattutto che sia fashion….

Due giorni fa siete state in tante (con o senza seno!) su Facebook a condividere insieme a noi e a raccontarci le vostre problematiche in fatto di due pezzi.

La soluzione ancora non l’abbiamo trovata, ma la stiamo cercando.

Partiamo innanzitutto col focalizzarci su alcuni elementi da considerare per orientarsi al meglio prima dell’acquisto di un costume da bagno e che rispondano all’esigenza primaria di corretto sostegno e comfort di un decolleté florido anche in spiaggia.

  • Il FERRETTO che sostiene e dà forma al seno: cosa necessaria per un seno dalla 4a in sù.

  • L’allacciatura all’AMERICANA dietro il collo, cioè con spalline che partono larghe da sotto l’altezza dell’ascella e vanno via via a restringersi verso l’alto. In questo modo il seno verrà avvolto, contenuto e il sostegno garantito.

  • Le due coppe dovranno essere unite da una fascetta bassa strutturata con un’applicazione o da un anello.

  • Se non desiderate un reggiseno con allacciatura all’americana, è comunque importante che le spalline NON siano SOTTILI, altrimenti potreste incorrere nell’odiatissimo effetto SOLCO sulle spalle. Le spalline dovranno quindi essere più larghe del normale o partire larghe e restringersi man mano.

  • Oltre all’allacciatura dietro il collo, consigliamo anche quella a fiocco sulla schiena (e non con un gancio!). Il motivo è che in questo modo potrete regolarla voi facilmente a seconda della circonferenza del torace e delle vostre specifiche esigenze. Però sappiate che non a tutte piace questa allacciatura e che alcune aziende lavorano con la misure di coppa e giro torace indipendenti (una donna può avere torace largo e seno piccolo o seno grande su torace stretto).

2_foto3_bikini laccio

(queste immagini servono solo a livello esplicativo, nell’attesa di mostrarvi i modelli che avremo ritenuto ideali alla risoluzione della problematica)

Un altro problema che è emerso tra voi è lo scontento davanti, sì ad un reggiseno adeguato nella forma alla vostra fisicità, ma, ahi noi, dai COLORI e dalle FANTASIE poco accattivanti, glamour, femminili o divertenti. Sì, diciamolo, piuttosto tristi! Il motivo è che sono stati targhettizzati su fasce di età piuttosto avanzate. Le aziende che li producono ancora non hanno pensato che problematiche simili sono diffusissime anche tra donne ben più giovani e ragazze! Stare in spiaggia deve essere un momento di gioia, relax e libertà, non un’imbarazzante condanna…concordate?

La nostra indagine è appena iniziata e non vediamo l’ora di aggiornarvi al più presto, non solo in fatto di costumi per donne con seno abbondante, ma anche per coloro che di seno ne hanno pochissimo, e vivono ugualmente un disagio nella ricerca del costume da bagno che le valorizzi al meglio.

E il pezzo sotto del costume?! IL FAMOSO MUTANDONE l’incubo number two per tante. Analizzeremo presto nel dettaglio anche questo…Work in progress….

MISSIONE POSSIBILE?

Stay tuned!

Bacini

I MURR


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

IL MAGNESIO

Next Post

AIUTO, LE TABELLINE!





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *