Breaking

ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRussianSpanish

YE’ YE’ HAIR

Beauty / beauty / BEAUTY / Home Slider / March 14, 2018

È tempo di novità e di bella stagione, state cercando di capire quale potrebbe essere la mossa giusta per il vostro taglio di capelli P/E18 ?Chissà se il trend dello scorso inverno è confermato?

Oggi vi aiuto io a capire come calibrare le forbici, ma intanto:

IN: naturalità
OUT: tutto ciò che è “troppo”

I tagli corti continuano a diffondersi tra le più giovani, ma la maggior parte delle donne ancora dice di non sentirsi pronta, ecco perché la soluzione del carrè viene acclamata ed accolta a braccia aperte da tantissime, ancor di più se delle ciocche più lunghe rimangono ai lati del volto.

Tra gli “out” invece finiscono tagli troppo corti, chiome troppo impostate o fissate con troppo prodotto.

Il lob alle spalle, con frangetta appena sopra le sopracciglia, o senza, ordinato e composto (da ragazza da copertina) è la super tendenza della primavera 2018.

Si parla delle nuove YE’ YE’ GIRLS, un ritorno alle cantanti pop francesi degli anni ’60 che sfoggiavano un caschetto semplice e composto la cui lunghezza si assesta tra la mascella e il mento, mentre per la power women la capigliatura si raffina e arriva fino alla clavicola ma scalato all’altezza del naso e del collo per rimanere sì pieno, ma slancaito!

Tra gli “out” finiscono onde marcatamente retrò, piega superliscia, acconciature-impalcatura.

La frangia non molla mai e resta “in”, a volte piena, ampia, laterale… a volte baby fringe corta e imperfetta…un consiglio per tutte è: prendetene una o più di una, finta!

Tra gli “out”, il capello lungo declina lo shatush e styling molto boccolosi: meglio un effetto wavy più naturale, un movimento semplice da realizzare anche in estate.

Il MUST della primavera: a sicuramente in questa primavera il taglio di capelli su cui puntare è il caschetto nella sua versione più classica, con una lunghezza che va dalla mascella al mento. Viene però rivisitato in una chiave più contemporanea e viene definito blunt bob con le punte pari e nette, dalle geometrie ordinate. Si porta con tutti i tipi di styling da quello liscio a quello mosso, con o senza frangia ma il preferito resta con la riga centrale!

Secondo me state già cercando un paio di forbici !

La Leti

 

 


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,




Previous Post

Trend Accessori P/E 2018: Le pump a punta

Next Post

Colpo di fulmine: LaLaLand





You might also like



0 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *